Il 13 agosto 2019 sono entrati in vigore 3 Regolamenti UE che introducono importanti cambiamenti in termini di LMR per diverse sostanze attive (Reg UE 2019/88, 2019/89, 2019/90, 2019/91 del 18 gennaio 2019).

Le modifiche sono molte e in parte riguardano sostanze il cui impiego è stato in precedenza revocato.

Di conseguenza i LMR vengono abbassati a 0,01 ppm (es. Ioxynil, buprofezin, tepralossidim e altri), mentre per altre sostanze attive di largo impiego sono previsti cambiamenti significativi, in molti casi con importanti riduzioni del LMR.

Per visualizzare l’articolo completo e la tabella con l’elenco delle sostanze e relativi LMR, scaricare il file allegato